CONDIVIDI
Sebastian Vettel (©Ferrari Official)

Ha concluso la giornata al vertice malgrado un piccolo ed innocente fuoripista nel primissimo pomeriggio. Sebastian Vettel ha proseguito positivamente il buon lavoro già effettuato da Kimi Raikkonen lunedì, pure lui subito competitivo.

Il tedesco è stato autore di 98 giri in cui si è focalizzato sull’aerodinamica e la verifica di alcune nuove componenti firmando l’1’19″637 da prima prima piazza con le gomme soft. Tutto è andato secondo i piani e la gelida sessione che non ha risparmiato al gruppo neppure la neve si è conclusa senza particolari intoppi tecnici.

“La cosa più importante di oggi non è il riscontro cronometrico, ma il fatto che pur con difficili condizioni climatiche siamo riusciti a coprire quasi 100 tornante senza incontrare problemi di affidabilità”, ha analizzato il driver di Heppenheim a fine turno.

“Per il momento è proprio la solidità della macchina ci interessa, la performance verrà successivamente. Dal punto di vista delle operazioni, è filato tutto liscio e posso affermare che la SF71-H funziona bene”, ha proseguito nella sua disamina il quattro volte iridato. “Il fatto è che il clima incontrato è molto lontano da quello tipico della F1 visto che ci sono stati al massimo 3 o 4 °C nell’aria e 8 o 9 °C sull’asfalto.  Per tutti è stato complicato far riscaldare le gomme. A mio avviso è stato un elemento limitante. Se poi si considera che oltre a fare più freddo, il fondo è stato rimesso a nuovo, è impossibile fare comparazioni con il 2017. Per ora ci stiamo focalizzando soltanto su noi stessi e non guardiamo alle performance altrui”.

Sul fronte mescole Seb ha utilizzato, come già sottolineato,le soffici, e le medie e ha completato anche due giri con le intermedie.

Mercoledì toccherà ad Iceman riprendere il volante. Il finnico al termine del suo primo assaggio della vettura, aveva proprio ironizzato sul clima nordico evidenziando quanto l’unica noia della sessione era stata l’assenza del caldo.

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori