CONDIVIDI

Sebastian Vettel, Ferrari (Getty Images)


F1 | Vettel: “Bello vedere tante bandiere Ferrari in Germania!”

Si è nascosta la Ferrari nella prima giornata di prove ad Hockenheim. In entrambi i turni le due Ferrari sono state invisibili o meglio hanno lasciato andare avanti Mercedes e Red Bull per concentrarsi sul lavoro relativo all’assetto.

Le temperature potranno influire in questo fine settimana anche se per sabato sembra sia attesa la pioggia“, ha commentato Sebastian Vettel, quarto nelle due sessioni, e sorpreso dai 30 °C regalati dal cielo del giardino di casa. “Certo farà bene per le piante, ma non so per noi. Domenica però sarà asciutto. Nel complesso la monoposto è andata bene, è stato un venerdì normale. Abbiamo cercato di fare tante prove e verificare diverse situazioni. Penso che abbiamo fatto anche la scelta giusta di gomme, quindi staremo a vedere. Rispetto ad altri forse ci manca ancora qualcosa sul giro secco, però possiamo migliorare. Non sono troppo contento della tornata che ho fatto con le ultrasoft,tuttavia credo si possa progredire in termini di prestazioni”.

Infine sul pubblico presente sugli spalti, che tra l’altro ha salutato a braccia alzate non appena sceso in pista, Seb ha detto: “C’erano davvero molti ferraristi anche se siamo in Germania. Certo, non sono durati molto sotto questo sole, però è stato bello vedere tante bandiere del Cavallino. Questo weekend dovrebbe esserci il tutto esaurito, quindi mi aspetto tanta gente”.

La preoccupazione di Iceman

Da vero uomo di ghiaccio dal cuore nordico l’altro Rosso Kimi Raikkonen, sesto e quinto di giornata, ha ammesso di temere il sole cocente.

Se farà così caldo, potrebbe essere una gara simile a quella dell’Austria, con le coperture messe a dura prova e chi riuscirà a gestirle al meglio avrà un bel vantaggio. Però bisogna anche riuscire ad avere un buon pacchetto, perché come sempre è una combinazione di vari fattori”, la considerazione del finnico.

Rispondendo infine a chi gli domandava se la SF71-H potrà imporsi sulla concorrenza il driver di Espoo ha chiosato: “Siamo solo ad inizio weekend, dunque è impossibile fare previsioni. Per il resto ci siamo dimostrati competitivi un po’ ovunque per cui non vedo perché non dovremmo esserlo qui“.

Chiara Rainis

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori