CONDIVIDI
Pierre Gasly (©Red Bull Twitter)

F1 | Ufficiale: In Red Bull arriva Gasly!

Nulla di anomalo. Nulla di imprevedibile. Dopo 5 anni di programma Junior e una stagione e mezza alla Toro Rosso, nel 2019 Pierre Gasly migrerà verso la Red Bull in sostituzione di Daniel Ricciardo, fresco acquisto della Renault.

“Sono davvero felice! Non poteva esserci momento migliore delle vacanze per ricevere questa notizia. Mi sento super eccitato, anche se ora dovrò continuare a stare concentrato sulla parte di campionato restante”, le prime dichiarazioni del francese.

La comunicazione

“Ho ricevuto una prima chiamata in occasione della firma di Daniel con Enstone. Helmut Marko, mi ha detto che avrebbero deciso più avanti per il sedile nel main team e che non c’era fretta”, il racconto dei fatti. “In quel momento mi trovavo in Grecia, poi quando sono tornato nel sud della Francia per trascorrere del tempo con gli amici mi ha telefonato nuovamente per informarmi che avevano scelto me come driver da affiancare a Verstappen. Dall’euforia ci siamo tutti buttati in piscina! E’ stato veramente emozionante e quasi uno shock. Mi mancavano le parole. Ho soltanto cercato di festeggiare con i miei cari”, ha proseguito nel suo fiume di sensazione. “E’ stato ancora più speciale trovarmi con loro visto che riusciamo a trascorrere assieme solamente una settimana all’anno. Di solito cerchiamo di organizzarci, ma con il fitto calendario della F1 è molto difficile”.

“Nella sua prima campagna completa nel Circus ha incrementato la sua reputazione di giovane di talento tra i più interessanti del panorama attuale del motorsport, dunque siamo ansiosi di vederlo in azione con la squadra e portare la suya velocità, le sue abilità e l’attitudine. Sebbene il nostro focus resti sull’ottenere il miglior risultato dal mondiale in corso, attendiamo con ansia l’anno prossimo”, il commento del boss Christian Horner.