CONDIVIDI
Nico Rosberg
Nico Rosberg (©Getty Images)

Nico Rosberg resta in bilico in vista del 2017 e rischia di non vedersi riconfermare il contratto con la Mercedes in scadenza a fine 2016. La Casa di Stoccarda farà attendere il pilota tedesco prima di scoprire le carte e decidere il suo futuro, rischiando di compromettere le prestazioni del vice campione del mondo di Formula 1.

Nel luglio 2014 Rosberg ha firmato un prolungamento del contratto con la Mercedes che scade alla fine della prossima stagione. Nel corso dei suoi cinque anni con il team teutonico ha siglato 14 vittorie e 22 pole position, ma ha dovuto accontentarsi del secondo posto negli ultimi due Mondiali vedendo trionfare il compagno di squadra Lewis Hamilton. Il boss Mercedes Toto Wolff ha recentemente messo in chiaro che se la loro antipatia reciproca influenzerà la squadra in qualche modo allora potrebbe essere necessario riformare la coppia di piloti.

“Entrambi sono una parte importante della squadra e grazie a loro la squadra si trova dove siamo oggi. Ma è presto per parlare del contratto di Rosberg. Voglio vedere come vanno le cose – ha dichiarato Toto Wolff ad Autosport -. Ci sono aree in cui vogliamo sviluppare tutto come una squadra e vediamo come va”.

Lo scorso mese di maggio Lewis Hamilton ha firmato un nuovo contratto di tre anni con la Mercedes, fino alla fine del 2018. Alla domanda se un nuovo accordo con Nico Rosberg possa essere firmato il più rapidamente possibile nel corso del prossimo anno, Wolff ha risposto: “Io non lo so ancora… E’ molto importante mantenere il giusto spirito all’interno del team, e la competizione tra Nico e Lewis è stato molto feroce, molto competitiva a volte”.

D’altronde avendo a disposizione la migliore monoposto del Mondiale è comprensibile una sfida al limite tra i due: “Il compagno di squadra non può essere tuo amico, ma dobbiamo stare attenti che non trabocchi danneggiando i box. In passato – ha concluso Toto Wolff – abbiamo visto che nelle squadre dove vi è una forte concorrenza non è buona cosa per le dinamiche all’interno del team”.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori