CONDIVIDI
Cal Crutchlow (Getty Images)
Cal Crutchlow (Getty Images)

 

 

Nella prima giornata di prove a Sepang il team Ducati ha focalizzato l’attenzione sul confronto tra la Desmosedici GP14 e la GP13. La nuova moto presenta un nuovo cupolino e un’inedita coda, oltre a nuove soluzioni di elettronica e alla possibilità di regolazione del telaio.

“Avevamo una moto diversa da provare, però oggi siamo riusciti a fare solo pochi giri e non abbiamo potuto provare tutto ciò che avevamo in programma – ha dichiarato Andrea Dovizioso che ha chiuso la giornata con il dodicesimo crono -. Per fortuna abbiamo altri due giorni qui in Malesia, e quindi non è un grande problema. Era giusto partire con la moto 2013 per riprendere il feeling di fine stagione, poi siamo passati subito alla moto nuova per capire la differenza, ma purtroppo ho fatto solo 27 giri in tutta la giornata. Sono sicuro che domani saremo più a posto”.

Cal Crutchlow si è concentrato maggiormente sulla GP14: “Abbiamo girato con la GP13 nel mattino e con la GP14 nel pomeriggio, ed è evidente che c’è ancora tanto lavoro da fare perché in effetti le moto non sono poi così diverse – ha affermato il britannico -. Una buona parte dei cambiamenti riguarda l’aspetto esterno della moto, ma il feeling è simile. Va detto che la GP14 entra meglio in curva, ed è quello che stavamo cercando… In Ducati stanno lavorando sodo e questo è uno stimolo in più anche per me”.

 

Redazione

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori