CONDIVIDI

SUPERBIKE РMax Biaggi oggi è stato il più veloce nei test Superbike di Phillip Island: il romano del Team Aprilia Racing ha chiuso davanti agli altri piloti dell’Aprilia e della Yamaha con il miglior tempo di 1′32″40.


E proprio nel team Yamaha ha impressionato Eugene Laverty, che ha fatto registrare il secondo tempo, a mezzo secondo da Biaggi. Terzo tempo per Leon Camier.

Lento invece Marco Melandri, che ha avuto problemi con l’assetto della moto.

A Phillip Island si è svolto il primo giorno di test dei team Aprilia e Yamaha Superbike, giornata che ha visto il campione iridato Max Biaggi chiudere davanti a tutti in sella alla propria Aprilia RSV4 Factory con il miglior tempo di 1′32″4, a circa 6 decimi dal record in gara di Troy Corser (1′31″826). Bene anche l’altra Aprilia di Leon Camier (1′33″40), anche se è rimasta a lungo ferma ai box per problemi tecnici.

Per la Yamaha fa progressi Eugene Laverty, sceso sotto il muro del minuto e 33 secondi grazie a un buon 1’32″9, mentre Melandri, in pista con le R1 versioni 2010 e 2011, ha avuto l’occasione per perfezionare il proprio feeling con moto, squadra, pneumatici e categoria.

Max 
Biaggi sta provando sulla RSV4 un motore evoluzione con iniettori di serie, un forcellone differente e nuovi attacchi del motore, modificati per dare più rigidezza e trazione.

Il meteo, che per domani prevede pioggia, ha riservato un cielo nuvoloso, parecchio vento e una temperatura di 18°C, che però ha permesso ai quattro piloti di girare sulla pista asciutta.

Derapate.it

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori