CONDIVIDI
Lewis Hamilton (©Getty Images)

Lewis Hamilton stabilisce nuovi obiettivi dopo il suo quarto titolo. Il nuovo campione di Formula 1 non è sazio dopo il quarto titolo conquistato in Messico. A breve termine vuole riaffermarsi in Brasile e Abu Dhabi per aggiungere le ultime due vittorie stagionali alle nove già conquistate. A medio termine l’obiettivo è vincere il quinto Mondiale.

In veste di neo campione iridato nel 2018 dovrebbe scendere in pista con il numero 1 sulla sua Mercedes, ma riconfermerà il #44. “I quattro sono un numero magico per me, hm, in realtà sono 44, ma non credo che vincerò tanti titoli! Cosa significa il quarto titolo? Quando stavo guidando in kart, non avrei potuto immaginare di guidare la Formula Uno, per non parlare di essere campione del mondo per quattro volte. A casa i bambini stanno seduti e sognano di diventare campioni del mondo. Proprio come ho sognato di diventare un pilota del Grand Prix. Se un ragazzo di una piccola città inglese può diventare campione del mondo, allora anche altri ragazzi possono diventarlo. Vorrei credere che sono un’ispirazione. Che cosa viene dopo il quattro? Naturalmente il cinque!”.

All’età di 32 anni non immagina un lungo futuro in Formula 1. Vuole appendere la tuta al chiodo, ma non adesso, nè ha intenzione di arrivare alla soglia dei 40 ancora in pista. “La vita dopo la Formula 1 è lunga, e non voglio farlo più di quanto dovessi, perché è il momento migliore della mia vita”, ha sottolineato Lewis Hamilton. “Io viaggio molto e ci sono tante cose che faccio. Sarebbe bello se un giorno potessi vivere in un posto per lungo tempo, andare fuori con i cani ogni giorno o viaggiare. Quindi ci sarà un punto in cui ne avrò abbastanza”.

Contratto d’oro per il campione

Ma non è ancora giunto quel momento, perchè con una Ferrari in gran forma (salvo affidabilità…), con Sebastian Vettel che ha sete di rivincita e Max Verstappen con sete di affermazione la sfida si preannuncia entusiasmante. E Lewis Hamilton non è certo il tipo che si tira indietro… “Ovviamente ogni anno potrei fare la cosa facile come ha fatto Nico e ritirarsi con questi quattro titoli. Ma penso che ci sia ancora da fare, più di una sfida, perché ci sono tempi più difficili. Questo mi piace molto”.

I giochi di mercato sembrano ormai fatti dopo il rinnovo di Vettel con Ferrari e di Verstappen con Red Bull. Impensabile immaginare un box condiviso da Seb e dal campione inglese. Il futuro porta solo il nome di Mercedes. “Abbiamo già preparato qualcosa, adesso dobbiamo discutere solo l’estensione e l’approfondimento. Sono abbastanza sicuro che avremo il tempo di sederci insieme entro un mese”.

Dall’Inghilterra si vocifera di un contratto intorno ai 40 milioni di euro a stagione o forse più. Sarebbe l’atleta più pagato del Regno Unito. Resta da capire per quanti anni prolungherà la sua carriera nel Circus. Forse ad Abu Dhabi sarà messo nero su bianco. “Sono nella fase migliore della mia vita – ha affermato Lewis Hamilton -. So che c’è ancora molto da vivere dopo la Formula Uno, ma al momento mi piace guidare più che mai”.

Luigi Ciamburro

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori