CONDIVIDI

La settimana del Gran Premio di Misano 2014 si apre sotto buoni auspici per i piloti italiani. Durante la ‘Spurtleda58’, gara sui kart dedicata a Marco Simoncelli, Valentino Rossi e Andrea Dovizioso sono stati i protagonisti della serata, tenendo dietro Marc Marquez, al traguardo con la terza posizione.

Il pilota spagnolo della Repsol Honda era stato escluso dalla finale dopo la la fase eliminatoria, ma è stato incluso a furor di popolo e quasi riusciva ad avere la meglio. Ma l’esperienza del Dottore ha avuto la meglio, anche se ha dovuto faticare non poco con Dovizioso…
“Che bastardo”, ha commentato ironicamente il forlivese dopo un sincero abbraccio con Valentino. “Ero riuscito a riprenderlo, ma non a scappare. Bello comunque, eravamo qui per divertirci e ci siamo divertiti”, ha detto il Dovi come riportato dal sito Gpone.com.

E il campione di Tavullia ha replicato: “Gran bagarre. Ho provato a scappare alla partenza per tenermi lontano dai guai, avevo un buon passo ma Dovi mi ha ripreso. All’ultima curva dovevo provarci, l’anno scorso ero andato abbastanza male quindi volevo a tutti i costi riscattarmi”, ha commentato Rossi. Nella speranza che il risultato non cambi anche nella gara di domenica…

 

 

Redazione

 

foto Facebook
foto Facebook

 

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori