CONDIVIDI
Sébastien Loeb (©Getty Images)

WRC | Si ritira sponsor, Loeb fuori anche dal mondiale?

Il 2019 di Sébastien Loeb potrebbe davvero trasformarsi in un calvario.

Rimasto improvvisamente senza lavoro per il ritiro a sorpresa di Peugeot dal WRX, l’Extraterrestre ha dovuto in fretta e furia cercarsi un impegno, trovato poi nella Dakar in programma il prossimo gennaio, ovviamente da privatissimo. Apertasi in seguito la possibilità di tornare a gettone nel WRC, aiutato da una performance bomba al Rally di Catalogna di ottobre, quando rientrato al volante della C3 dopo un’assenza di diversi mesi ha vinto a mani basse, il francese potrebbe trovarsi invece a secco di chance.

Cos’è successo?

In questi giorni la Citroen sta provano in Portogallo con il sei volte campione del mondo e neo ingaggiato Sébastien Ogier, e all’improvviso, nel corso della terza giornata, ha coperto con il nastro adesivo nero il nome dello sponsor Abu Dhabi presente sull’auto, in pratica, quello che avrebbe consentito al team transalpino di schierare una terza vettura da affiancare alle due ufficiali del driver di Gap e del finnico Esapekka Lappi.

Prima del finale di stagione in Australia, il responsabile della squadra Pierre Budar, si era proclamato ottimista circa la chance di mantenere i rapporti con il munifico partner arabo, ma nel dubbio nel frattempo si era assicurato il legame con Red Bull, giusto per non perdere tutto e poter almeno correre con due macchine.

Adesso per il nove volte iridato di Haguenau la strada si fa piuttosto in salita. La speranza è che il gruppo PSA e quanti hanno goduto in passato dei successi da lui portati intervengano a suo favore, o perlomeno si facciano vivi altri marchi.

Nel frattempo tornando ai test della C3, questo il report di Ogier in conclusione: “Abbiamo lavorato sugli aspetti più importanti, ma ci sono ancora tante aree da valutare e migliorare, ad esempio il differenziale. Devo comunque dire che il mio feeling iniziale non è stato male e sono sicuro che troveremo le giuste soluzioni piuttosto rapidamente“.

Chiara Rainis

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori