CONDIVIDI
Sergio Marchionne (©Getty Images)

Intervenuto al Salone dell’Automobile di Detroit in cui ha annunciato che entro il 2020 la Ferrari creerà un suo personalissimo Suv, chiamato Fuv, il Presidente Sergio Marchionne si è espresso sul futuro dei marchi prestige del Gruppo FCA a proposito della loro implicazione nel mondo delle competizioni.E dopo aver definito ancora immatura la possibilità di vedere una Maserati schierata sulla griglia dell’avveniristica e verde Formula E, ha voluto invece rafforzare l’ipotesi di una prossima liaison Maserati – Haas, sulla scia di quanto è appena accaduto tra Sauber e Alfa Romeo, con una partnership dal grande richiamo d’attenzione malgrado puramente commerciale.

Non sono del tutto convinto che i nostri brand siano pronti per debuttare in F.E. visto che non abbiamo ancor sviluppato una gamma elettrica, tuttavia una collaborazione tra la squadra americana di F1 con la Casa del Tridente sarebbe qualcosa di davvero positivo. Sarebbe un ottimo progetto, allo stesso modo di quello che abbiamo messo in piedi tra Hinwil e Arese”, ha snocciolato Mr. Maglioncino. Parlando invece di un debutto, magari di Alfa, nelle corse degli Stati Uniti in un domani non troppo lontanto, il manager italo-canadese ha detto: “Un ingresso in IndyCar? Ci stiamo pensando anche se non abbiamo una grande esperienza alle spalle in quel genere di gare. Ma dopotutto perché no? In fin dei conti grazie a Gianpaolo Dallara l’Italia dispone di un eccellente specialista e uno dei migliori ingegneri dell’automotive”.

Movimenti in Scuderia

In attesa di scoprire quel che sarà, nelle ultime ore è sbucato fuori un papabile rimpiazzo di Dave Greenwood, fino ad Abu Dhabi ingegnere di pista di Kimi Raikkonen che ha palesato il desiderio di tornare in Gran Bretagna. Al suo posto dovrebbe arrivare Carlo Santi, già  ingegnere della performance. Qualche cambiamento avverrà anche in altre zone del muretto: Diego Ioverno,responsabile delle operazioni, passerà ad altro incarico e verrà sostituito da Jock Clear e Claudio Albertini, responsabile motori per i team esterni. Come capo dei meccanici dovrebbe essere promosso Christian Corradini,  mentre l’ex Toro Rosso Marco Matassa dovrebbe affiancare Massimo Rivola nella FDA (Ferrari Drivers Academy).

Chiara Rainis

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori