CONDIVIDI
Sebastian Vettel (Getty Images)

F1 | Sebastian Vettel: “Sapevo di poter segnare la pole”

Meglio di così non poteva andare a Sebastian Vettel davanti al pubblico di casa. Dopo una mattinata passata al box a guardare la pioggia che innaffiava il circuito di Hockenheim, il tedesco ha affilato gli artigli e quando contava ha sferrato l’attacco. Privato del nemico numero uno Lewis Hamilton, fermato nel Q1 da un ko tecnico, il tedesco della Ferrari, ha dato tutto nel giro finale a disposizione e accanto alla partenza al palo ha firmato pure il record del tracciato con un inavvicinabile 1’11″212.

“Credo non sia stata una giornata semplice. Nell’FP3 ha piovuto molto, ma è stato sorprendente quanto la pista si sia asciugata in fretta e quanto la Rossa sia stata piacevole da pilotare. Sentivo, come succede a volte, di avere tanto potenziale nelle mani, sapevo di potermi giocare qualcosa di importante“, ha confessato il 30enne. “Continuavo a migliorare ed ero consapevole che si trattava solo di fare una tornata pulita. Concluso il Q2 ha capito di poter tirare fuori qualcosa di più sia dalla monoposto che da me stesso. Sono riuscito a farlo e sono molto felice”.

Nascosto nelle prime due sessioni di libere, questo sabato Seb ha trovato il bandolo della matassa aiutato dai tecnici di Maranello che sono stati in grado di spremere la SF71-H in termini di performance.

“Ad un certo punto quando senti l’adrenalina che ti scorre dentro è una bella sensazione. Sono molto contento del lavoro che abbiamo fatto nel corso della notte per cercare di tirare fuori qualcosa di più dalla macchina“, ha ammesso ancora emozionato dopo aver parlato nella sua lingua madre ai tifosi adoranti accorsi in massa per lui. “Fare la pole qui, a mezz’ora dal posto in cui sono nato significa tantissimo per me. Vedere così tante persone con cappellini rossi e bandiere della Ferrari e tedesche che sventolano in tutta la pista è stato stupendo. Non vedo l’ora che arrivi domani”, ha concluso euforico.

Chiara Rainis

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori