CONDIVIDI
Sebastian Vettel (Getty Images)

F1 | Sebastian Vettel: “Con gomme vecchie saremmo andati peggio”

Sebastian Vettel dopo le prime gare da protagonista ha dovuto tirare il freno un po’ per errori suoi e del team e un po’ per un’improvvisa crescita della Red Bull e della Mercedes. In particolare, forse per la prima volta in stagione, a Barcellona la Ferrari ha dato la netta sensazione di non essere mai stata competitiva.

Tante polemiche sono state sollevate per una riduzione del battistrada di 4 mm ad opera di Pirelli, che a quanto pare avrebbe favorito Mercedes. Oggi però si sono tenuti dei test a Barcellona dove i piloti hanno potuto guidare le vetture con i pneumatici vecchi e a spegnere le polemiche sulla questione ci ha pensato proprio Sebastian Vettel.

Vettel attende il Canada per avere risposte

Come riportato da “Motorsport.com” il tedesco ha così dichiarato: “La cosa è semplice, di solito non possiamo fare verifiche, ma questo test ci ha offerto un’opportunità importante. I riscontri sono che con la gomma vecchia probabilmente avremmo fatto anche peggio. La scelta Pirelli è stata corretta, quindi è solo colpa nostra se non abbiamo avuto la stessa usura dei nostri avversari”.

Sebastian Vettel ha poi proseguito: “Questo test è stato molto utile per noi, abbiamo capito delle cose e dobbiamo trasformarle in realtà. Per noi è stato un brutto weekend. Bisogna lavorare sui noi stessi e sulla nostra macchina, è quella la strada per tornare ad essere subito competitivi”.

Infine il pilota della Ferrari ha parlato delle temperature: “Non credo che il caldo o il freddo cambi qualcosa. Abbiamo corso in varie situazioni e siamo andati bene. Certo Monaco è sempre un caso a parte, quindi credo che per avere risposte certe dovremo attendere il Canada, che è si un circuito cittadino, ma molto simile a quelli permanenti”.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori