CONDIVIDI

 

Michael Schumacher (Getty Images)

Michael Schumacher continua a prendersi le copertine dei giornali di mezzo mondo, nonostante da 4 anni ormai non si sappia più nulla del suo stato di salute. Il campione tedesco è sempre stato molto riservato e la famiglia ha voluto rispettare tutto ciò non rivelando particolari sul suo attuale quadro clinico.

Naturalmente questo ha portato a varie speculazioni sull’argomento Michael Schumacher, in particolar modo per quanto concerne presunte foto dell’asso tedesco. Notizie, che insomma si rincorrono continuamente non trovando mai una vera e propria conferma.

Un ricattatore sbadato

Secondo quanto riportato dalla “Bild-Zeitung 2017” la famiglia di Michael Schumacher sarebbe stata vittima di un tentativo di ricatto. A quanto pare un pittore avrebbe inviato un’e-mail alla moglie del campione, Corinna per chiederle il pagamento di 900mila euro.

A quanto pare il malvivente ha minacciato Corinna di far accadere qualcosa di brutto ai due figli di Michael Schumacher nel caso in cui il pagamento non fosse avvenuto entro la fine di marzo 2016. L’uomo per far effettuare il trasferimento di denaro però aveva dato il proprio IBAN.

Naturalmente questa mossa scellerata ha permesso agli inquirenti di individuare subito l’estorsore, che è stato condannato a 21 mesi di libertà vigilata, a pagare 4500 euro di penale e a fare 50 ore di lavori sociali. L’uomo aveva provato anche altre volte la medesima truffa pur non avendo reali problemi economici.

Una notizia, insomma, a tratti comica, ma anche preoccupante. Le luce dei riflettori accese sulla famiglia Schumahcer, infatti, non richiamano solo cose belle, ma anche situazioni spiacevoli come questa. Noi intanto attendiamo speranzosi di ricevere quanto prima notizie positive dalla famiglia di Michael Schumacher sul conto del campione tedesco, che manca maledettamente a tutti gli amanti della Formula 1.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori