CONDIVIDI
Daniel Ricciardo (©Getty Images)

F1 | Renault critica Ricciardo: “Finora è una delusione”

Povero Daniel Ricciardo verrebbe da dire. Maltrattato dalla dirigenza Red Bull che, non appena saputo della firma con Renault lo scorso mondiale, aveva cominciato a deriderlo immaginandolo in fondo allo schieramento a faticare, ora, dopo una sola gara con il team di Enstone-Viry è entrato nel mirino delle critiche francesi.

Sarà perché guadagnando 31 milioni di euro l’anno la dirigenza si aspettava da lui qualcosa di p di un incidente al via all’esordio stagionale, sta di fatto che il responsabile sportivo Cyril Abiteboul non ha nascosto il proprio disappunto per il ko rimediato a Melbourne dall’australiano, mentre il collega di box Nico Hulkenberg tagliavo il traguardo in ottava piazza.

Ad essere onesti, non posso dire che abbia dato quanto ci si attendeva da lui, da un pilota che ha vinto gare, almeno dopo questo fine settimana che è stato il primo assieme a noi“, l’amaro parere del boss transalpino riportato da Motorsport.com. “E’ stato un weekend principalmente composto da bassi, a parte qualche lampo di ottime performance nelle prove libere, ma come noto in quelle sessioni non c’è niente in palio e non importa nulla“.

Per tutte le notizie di F1, MotoGP e WRC CLICCA QUI

D’ora in poi dovremo cercare di progredire. Quando si cambia driver occorre fare qualche passo indietro prima di farne avanti. Ecco cosa ci sta succedendo“, ha proseguito.

Passando poi all’episodio accaduto allo start quando il 29enne di Perth passando su un cordolo ha distrutto l’ala anteriore Abiteboul ha detto ugualmente aspro: “Stava cercando di guadagnare qualche posizione, ma è stato sfortunato. Ovviamente il suo tentativo è stato un po’ estremo. A causa dei danni riportati siamo stati costretti a ritirare la sua monoposto perché le temperature si stavano alzando troppo”.

Non è certo stato l’inizio che ci aspettavamo e che volevamo, ma sappiamo di poter fare molto meglio. La chiave restano le qualifiche“, ha chiosato.

Chiara Rainis

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori