CONDIVIDI
Ott Tänak (©Getty Images)

Il giro pomeridiano della giornata 2 del Rally d’Argentina è stato completamente appannaggio di Ott Tänak. L’estone della Toyota si è dimostrato a suo completo agio sugli sterrati sudamericani e per questo non ha avuto grandi problemi a portarsi a casa tutte e tre speciali disputate fino alla sera. Alle sue spalle malgrado una gomma bucata nello stage 8 è salito Kris Meeeke con la Citroen C3 davanti ad un Thierry Neuville più in forma rispetto al mattino con la Hyundai.

Quarto Dani Sordo, pure lui su i20 Plus e più confortevole dopo aver saggiato il fondo nel primo passaggio. Staccato quasi di 40″ il campione in carica Sébastien Ogier su Ford Fiesta, penalizzato dal dover aprire la strada al gruppo. Sesto un Craig Breen su C3, leggermente in crescita e meno falloso d’inizio corsa. Brutte notiziae invece per Andreas Mikkelsen, unico in apparenza a tenere il ritmo forsennato di Tänak, ma alla fine messo in crisi da una foratura all’anteriore destra.

Ottavo Esapekka Lappi, non incisivo come avrebbe voluto con la sua Yaris e soprattutto rallentato da ben due coperture forate, seguito da un Elfyn Evans su Ford Fiesta, deluso per non aver potuto spingere a causa della forte usure degli pneumatici e da Teemu Suninen, anche lui su Fiesta e anche lui arrivato con una gomma sgonfia al termine della ps 6.

Undicesimo assoluto e primo tra le WRC2 Pontus Tidemand su Skoda Fabia R5.

Classifica Rally Argentina dopo la ps 8:

1 Tänak Ott/ Järveoja M. Toyota Yaris WRC
2 Meeke Kris/ Nagle Paul Citroën C3 WRC +00:22.7
3 Neuville Thierry/ Gilsoul Nicolas Hyundai i20 Coupe WRC +00:28.6
4 Sordo Dani/ Del Barrio C. Hyundai i20 Coupe WRC +00:29.5
5 Ogier S./ Ingrassia J. Ford Fiesta WRC +00:36.4
6 Breen Craig/ Martin Scott Citroën C3 WRC +00:41.2
7 Mikkelsen Andreas/ Jæger Anders Hyundai i20 Coupe WRC +00:58.5
8 Lappi Esapekka/ Ferm Janne Toyota Yaris WRC +01:07.9
9 Evans Elfyn/ Barritt Daniel Ford Fiesta WRC +01:10.3
10 Suninen Teemu/ Markkula Mikko Ford Fiesta WRC +01:33.7

Chiara Rainis