CONDIVIDI
Nico Rosberg e Lewis Hamilton
Nico Rosberg e Lewis Hamilton (getty images)

Squadra che vince non si cambia, ma in casa Mercedes presto potrebbe accadere l’esatto contrario. Nel 2016 la coppia Lewis Hamilton e Nico Rosberg non subirà modifiche, ma in vista del 2017 uno dei due potrebbe lasciare il team di Brackley qualora il rapporto lavorativo tra i due non dovesse migliorare. Nonostante il grande successo in casa Mercedes non sono perfettamente contenti dell’aria che si respira ai box.

Del resto qualche scintilla è inevitabile quando due grandi piloti dello stesso livello si trovano a dover lavorare fianco a fianco, basti vedere le tensioni in casa Movistar Yamaha tra Jorge Lorenzo e Valentino Rossi, finora sigillata in un vaso di Pandora. Ma il team principal Toto Wolff ha lanciato un primo avvertimento ufficiale a entrambi i suoi piloti, in un’intervista esclusiva rilasciata al collega Jonathan Noble di Motorsport.com USA.

“Tre anni fa abbiamo deciso di avere due piloti di alto livello per far crescere il team e farlo diventare molto competitivo. E’ stata una scelta ponderata e fortemente voluta. Guardando al futuro, prenderemo in considerazione l’opportunità di apporre cambiamenti alla nostra line up piloti se il clima dovesse farsi pesante”, ha dichiarato il boss della Mercedes.

Nel team tedesco l’armonia all’interno del box ha massima precedenza, anche a costo di dover perdere un pezzo da novanta: “E’ importante avere piloti di grande talento, ma è fondamentale che questi siano ragazzi alla mano, disponibili e dal buon carattere”, ha aggiunto Toto Wolff.

Ma chi dei due potrebbe lasciare la Mercedes? Se guardiamo ai contratti verrebbe da dire Nico Rosberg: il pilota tedesco è legato al team fino alla fine del 2016, mentre Hamilton ha un contratto milionario fino al termine del 2018. Di conseguenza nei prossimi mesi sapremo se Rosberg verrà riconfermato, prima che altre scuderie avversarie si catapultino sul campione. E se pensiamo che scadrà anche il contratto di Kimi Raikkonen con la Ferrari…