CONDIVIDI

MOTOMONDIALE 2011 – Sta per cominciare il Motomondiale 2011 e il campione in carica Jorge Lorenzo, driver Yamaha, inizia il campionato con molte incertezze nate dalle prove invernaLi a Sepang e Montmelò, dove il pilota spagnolo ha appurato i ritardi e i problemi della propria moto. Cose che complicano non poco la prima gara in Qatar del 20 marzo.

“La nuova stagione sta finalmente per cominciare e sono molto fiero di iniziarla con il numero uno sulla moto“, afferma Jorge Lorenzo. “La nostra M1 è migliorata molto dal primo test invernale, ma sappiamo che abbiamo ancora molta strada da fare. Vincere il Campionato del Mondo l’anno scorso fu un grande risultato, ma ora la classifica si azzera e cominciamo tutti con zero punti, quindi la competizione sarà molto dura per tutti. Mi sono allenato molto durante l’inverno per arrivare qui in Qatar al meglio della forma e ora non vedo l’ora di cominciare“.

Lo scorso anno Jorge Lorenzo concluse in seconda posizione, mostrandosi quale pilota più veloce nella seconda parte di gara. Ma quest’anno l’impresa sarà ben più ardua, visti i primi ottimi risultati ottenuti dalla Honda. Di certo c’è che lo spettacolo sarà garantito sin dal primo giro del Gp del Qatar, senza dimenticare quella carta a sorpresa che prende il nome di Valentino Rossi, il neopilota Ducati che, nonostante le difficoltà alla spalla e all’ancora scarsa familiarità con la nuova Desmosedici, potrebbe rivelarsi la sorpresa del Qatar.

Redazione

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori