CONDIVIDI
Valentino Rossi sul podio di Phillip Island (getty images)
Valentino Rossi sul podio di Phillip Island (getty images)

Il Gran Premio di Phillip Island era iniziato in salita per Valentino Rossi, ma la stoffa da campione risalta nella gara e, complice una caduta di Marquez, ottiene una straordinaria vittoria in terra australiana, sotto gli occhi dell’ex rivale Casey Stoner. Una vittoria che consolida il secondo posto in classifica iridata, sebbene la partita non sia ancora chiusa e manchino due gare al termine della stagione. Valentino Rossi adesso è a +8 da Jorge Lorenzo e +25 da Dani Pedrosa, circoscrivendo la corsa a titolo di vice campione del mondo al team Yamaha.

 

 

‘UNA GRANDE SODDISFAZIONE’ – “E’ una grande soddisfazione tornare alla vittoria a Phillip Island, perché è una delle piste più belle e più difficili del Mondiale – ha detto Valentino Rossi al termine della gara -. Servono tecnica e coraggio e qui sono sempre andato forte, però era dal 2005 che non vincevo, quindi tornare sul gradino più alto del podio dopo dieci anni mi rende davvero orgoglioso”.

 

INIZIO IN SALITA, POI LA VITTORIA – Al 17esimo giro del Gran Premio di Phillip Island il campione della MotoGP Marc Marquez è caduto spianando la strada per la vittoria al ‘Dottore’: “Abbiamo lavorato benissimo per tutto il weekend, ma purtroppo ieri in qualifica mi sono un po’ incasinato. Peccato, perché sapevo di avere il potenziale per partire più avanti – ha detto il campione di Tavullia -. Sapevo che non sarebbe stato facile scattare dalla terza fila. Alla seconda curva ero sesto e davanti vedevo che Marquez e Lorenzo stavano già scappando e avrei voluto che qualcuno gli desse un po’ fastidio. Poi ho cercato di mantenere la calma e sono riuscito ad arrivare al terzo posto perdendo solo un secondo su Jorge. Ho visto che piano piano lo andavo a prendere – ha spiegato – e lì ho iniziato a crederci”.

 

 

SFIDA CON LORENZO E MARQUEZ – La vittoria di Valentino Rossi porta enorme soddisfazione al suo staff e alla casa di Iwata, frutto di un grandissimo lavoro ai box da parte dei tecnici Yamaha: “A Misano ero più emozionato, quasi commosso, ma qui me la sono proprio goduta. Alla fine sono stato proprio io a dare fastidio a Marquez e Lorenzo”, ha concluso Valentino Rossi.

 

 

Redazione

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori