CONDIVIDI
Jorge Lorenzo (getty images)
Jorge Lorenzo (getty images)

Se il buongiorno si vede dal mattino Jorge Lorenzo ha tutti i buoni motivi per essere fiducioso in vista del Gran Premio di Sepang. Il pilota spagnolo della yamaha chiude il venerdì di prove libere al primo posto, mentre il suo compagno di squadra Valentino Rossi, diretto avversario per il secondo posto in classifica, è in serie difficoltà e non va oltre il 15esimo piazzamento sul bagnato.

Ma nella lotta per il titolo di vice campione del mondo potrebbe anche inserirsi Dani Pedrosa che ha comandato la sessione mattutina sull’asciutto. Non resta che proseguire la strada intrapresa per Jorge Lorenzo che, forte di uno strepitoso stato di forma, non deve perdere la concentrazione in vista delle qualifiche di domani.

 

“La gara si svolgerà alle 4 di questo fine settimana, ma sarebbe meglio disputarla alle 2, perché alle 4 di solito inizia a piovere . ha dichiarato Jorge Lorenzo -. Speriamo di avere una gara completamente bagnata o una gara completamente asciutta, ma non una via di mezzo, perché sarebbe difficile per tutti. Sul bagnato oggi ho guidato bene e sono soddisfatto e felice. A metà delle prove stavo spingendo veramente duro – ha aggiunto il pilota maiorchino della Yamaha – e mi sentivo molto bene. Il mio tempo sul giro era di due secondi più veloce di chiunque altro! Alla fine Marc e Dani hanno migliorato, ma in quel momento ero veramente veloce”.

Il suo compagno di squadra, invece, non è riuscito a trovare il set-up ideale: “Valentino (Rossi, ndr) ha avuto dei problemi, questo significa che il nostro setup va davvero bene – ha proseguito Jorge Lorenzo -. Anche al mattino sull’asciutto mi sono sentito bene fin dall’inizio. Ho finito terzo, che è come un secondo posto, perché Aleix (Espargarò, ndr) ha messo le gomme più morbide. Dani sembra essere forte sull’asciutto, come sempre, ma penso che possiamo lottare per la vittoria”, ha concluso fiducioso Jorge Lorenzo.

 

 

Redazione

 

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori