CONDIVIDI
Marc Marquez (getty images)
Marc Marquez (getty images)

 

 

Protagonista principale del Gran Premio di Assen è stato, come prevedibile, il meteo che ha costretto i piloti a partire con le gomme da bagnato. Dopo sette giri l’asfalto comincia ad asciugarsi e tutti ai box per cambiare moto e usare gomme da asciutto. Neppure il tempo di cambiarle e arriva la pioggia, ma nessuno rientra ai box per un ulteriore cambio.

Un Gran Premio basato sul duello dal primo all’ultimo giro tra Andrea Dovizioso e Marc Marquez, ma ancora una volta è lo spagnolo della Honda ad aggiudicarsi il gradino più alto del podio e a portare a casa l’ottava vittoria stagionale consecutiva. La Ducati del forlivese può pero vantare un podio insperato, davanti a Dani Pedrosa che taglia il traguardo in terza piazza.

Buona prova di Valentino Rossi che da dodicesimo in griglia di partenza conclude quinto, dopo un’intrigante sfida con Andrea Iannone. Davanti a loro Aleix Espargarò. Jorge Lorenzo soltanto tredicesimo con oltre un minuto di ritardo.

 

MOTOGP ASSEN 2014: ORDINE DI ARRIVO

1 MARQUEZ M.Repsol Honda TeamLap 26
2 DOVIZIOSO A.Ducati Team+6.714
3 PEDROSA D.Repsol Honda Team+10.791
4 ESPARGARO A.NGM Forward Racing+19.199
5 ROSSI V.Movistar Yamaha MotoGP+25.813
6 IANNONE A.Pramac Racing+29.003
7 BAUTISTA A.GO&FUN Honda Gresini+30.882
8 SMITH B.Monster Yamaha Tech 3+30.985
9 CRUTCHLOW C.Ducati Team+44.031
10 BRADL S.LCR Honda MotoGP+48.662
11 PARKES B.Paul Bird Motorsport+51.863
12 REDDING S.GO&FUN Honda Gresini+1:00.329
13 LORENZO J.Movistar Yamaha MotoGP+1:04.641