CONDIVIDI
Marc Marquez (getty images)
Marc Marquez (getty images)

 

 

Marc Marquez dopo aver girato con relativa calma nelle FP1 del GP di Indy nella seconda sessione di prove libere si riporta davanti a tutti e prenota il decimo successo consecutivo stagionale.

“Qui siamo partiti con una moto identica a quella del Sachsenring e una completamente diversa, poi abbiamo trovato un compromesso – ha spiegato il pilota della Honda ufficiale -. Non abbiamo utilizzato nessuna soluzione provata a Brno, la base è buona ed è inutile cambiare. La pista è cambiata, non la trovo più divertente rispetto al passato, diciamo che ora richiede una guida più naturale, ma si può fare bene comunque. La più grande differenza è nell’ultima curva, fino allo scorso anno si usciva in prima marcia, adesso in terza”, ha aggiunto Marquez.

Nel week-end il campione in carica dovrà stare attento soprattutto a due piloti… “Per la gara penso siano due gli avversari più pericolosi: Lorenzo e Pedrosa”, ha concluso Marc Marquez.

 

 

Redazione

 

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori