CONDIVIDI
Stefan Bradl (getty images)
Stefan Bradl (getty images)

 

 

LCR Honda ha intenzione di licenziare Stefan Bradl a causa delle scarse prestazioni ottenute negli ultimi anni. Livio Suppo, team manager della Honda, non ha usato mezzi termini in un’intervista a Gpone.com…

“Lo abbiamo appoggiato per tre anni – ha detto Suppo – e in questo periodo ha fatto un solo podio, a Laguna Seca. Ci sembra giunto il momento di guardare altrove. In ogni caso Cecchinello era libero di confermarlo… Comunque ci risulta che Lucio una offerta gliela abbia fatta. E’ stato lui a rifiutarla”, ha aggiunto il manager torinese.

Il pilota tedesco potrebbe così approdare alla Forward Yamaha, mentre in casa Honda si tenta la carta Cal Crutchlow, che attende una buonuscita dalla Ducati. Un’opzione che converrebbe ad entrambe le parti: il britannico lascerebbe il team di Borgo Panigale con un bel po’ di soldi e la Ducati, dal suo canto, eviterebbe di dover allestire tre moto ufficiali e potrebbe contare sulla coppia Dovizioso-Iannone. Forse durante il Gp di Indianapolis ne sapremo di più.

 

 

Redazione