CONDIVIDI
Marc Marquez e Andrea Dovizioso (getty images)
Marc Marquez e Andrea Dovizioso (getty images)

 

 

Piloti come Marc Marquez non sono forse mai esistiti, anche se saranno i risultati e i titoli mondiali a giudicare la sua carriera. E per ottenere il ‘giudizio finale’ dovremo attendere ancora a lungo. ma cosa rende speciale il campione spagnolo della Honda ufficiale? L’ha spoegato andrea Dovizioso al termine del Gran Premio di Indianapolis, dove Marquez ha ottenuto la decima vittoria stagionale consecutiva, pareggiando il record di Giacomo Agostini.

“Marc va veramente molto forte, lui, non la Honda – ha detto il Dovi -. Guida la RC213V come una Moto2: frena molto tardi, arriva impiccato e quando sembra non riuscire a far girare la moto la mette di traverso, la fa scivolare e chiude la curva. In questo modo guadagna tantissimo”.

Questione di assetto? “Non lo so veramente, perché la sua Honda è stabilissimo in frenata, ma poi gira anche stretta. Forse più che di assetto è una questione di guida”, ha sentenziato il rider della Ducati.

 

 

Redazione

 

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori