CONDIVIDI
Valentino Rossi e Marc Marquez (Getty Images)
Valentino Rossi e Marc Marquez (Getty Images)

Marc Marquez sta vivendo il miglior periodo della sua carriera, con un titolo iridato conquistato lo scorso campionato e un altro titolo quasi in bacheca dopo appena cinque giornate. Il pilota spagnolo sembra non avere rivali, eccezion fatta per qualche timida ‘rappresaglia’ di Valentino Rossi, motivo per cui in questo Mondiale ancora non ha dato il massimo di se stesso, come affermato da lui stesso al termine del Gp di Le Mans. “In questa stagione, in nessuna gara ho dato mai il 100% dal primo all’ultimo giro. L’anno scorso invece era capitato”, ha dichiarato Marquez che nel 2013 ha dovuto fare i conti con un agguerritissimo Jorge Lorenzo che quest’anno ancora deve ritrovare la perfetta sintonia con la sua Yamaha M1. “Non so cosa gli sta succedendo – ha ammesso Marc Marquez -. Secondo me se vuoi essere veloce devi divertirti in moto, come sta facendo Valentino. Jorge sta faticando di più, ma quando ritroverà il divertimento tornerà rapido”. Per il momento gli avversari non possono che fare i complimenti a Marquez, in attesa del Gp del Mugello, dove i bolidi di Iwata dovrebbero essere favoriti… “Un po’ arrossisco sentendo tutti gli avversari farmi tanti complimenti, ho molto rispetto per loro – ha detto il pilota Honda -. Ma ne riparleremo al Mugello. Lì Valentino sarà come fosse di nuovo giovanissimo”.   Redazione

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori