CONDIVIDI
Valentino Rossi e Lin Jarvis (Getty Images)
Valentino Rossi e Lin Jarvis (Getty Images)

 

 

In un’intervista rilasciata sul sito ufficiale della MotoGp Lin Jarvis, responsabile Yamaha Racing, ha tirato le somme della stagione appena finita.

“Abbiamo raggiunto buoni risultati alla fine della stagione. Non abbiamo vinto il campionato – ha dichiarato Jarvis – ma abbiamo perso solo di quattro punti. Naturalmente avremmo preferito essere i primi, ma il secondo posto è di tutto onore. Nel corso dell’anno abbiamo vinto nove gran premi: otto con Jorge e uno con Valentino ad Assen, tornato al successo. Siamo particolarmente soddisfatti del finale – ha aggiunto -, abbiamo vinto cinque delle ultime sette gare”.

E su Valentino Rossi non possono che arrivare parole di elogio e incoraggiamento: “Ovviamente, uno dei cambiamenti più importanti per Valentino è stato un nuovo crew chief. Purtroppo abbiamo detto addio a Jeremy dopo l’ultima gara, sostituendolo il lunedi’ stesso con Silvano Galbusera. Sarà una motivazione in più per Valentino nella prossima stagione”.

E sul Motomondiale 2014… “A mio parere, sarà ancora una sfida Honda-Yamaha e Marquez contro Lorenzo. Sia noi che loro abbiamo piloti e squadre pienamente motivate”.

 

Redazione