CONDIVIDI
Jorge Lorenzo
Jorge Lorenzo

 

 

Alla vigilia del Gran Premio di Indianapolis Jorge Lorenzo e Yamaha si sono seduti a tavolino e firmato il rinnovo di contratto per due anni. Il pilota spagnolo non ha avuto il coltello dalla parte del manico e ha dovuto accettare un contratto biennale, sebbene avesse preferito un contratto annuale. Secondo indiscrezioni Lorenzo percepirà 6 milioni di euro a stagione o poco meno.

“Sono molto contento di poter dare finalmente questo annuncio – ha affermato il maiorchino -. È un sollievo potersi concentrare sul resto della stagione da qui in poi, con la certezza che il rapporto con Yamaha proseguirà altri due anni. Ho sempre desiderato proseguire il mio percorso con questa casa – ha aggiunto -, e sono fiducioso che insieme potremo lottare per un terzo titolo”.

In sette anni con i colori Yamaha ha collezionato 31 vittorie e 2 titoli iridati, ma in questo Mondiale è andato al di sotto delle aspettative… “Questa stagione è stata molto difficile, dopo un inizio difficile, ma continueremo a pensare gara per gara, dando il 100% fino a Valencia – ha promesso Jorge -. Voglio ringraziare la Yamaha per la loro fede che mi ha mostrato, e tutti i tifosi Yamaha in tutto il mondo che continuano a sostenermi. Dopo la pausa estiva sono entusiasta di essere tornato qui a Indy con la mia squadra – ha concluso Lorenzo – e ora mi concentrerò di nuovo sulla guida”.

 

 

Redazione

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori