CONDIVIDI
Jorge Lorenzo, marc Marquez e Valentino Rossi (Getty Images)
Jorge Lorenzo, marc Marquez e Valentino Rossi (Getty Images)

 

 

39 punti di distacco da Marc Marquez e quattro gare al termine della stagione, due ingredienti che lasciano prevedere una facile vittoria iridata del pilota Honda, anche se tutto può ancora succedere. Nel GP di Aragon Marquez è risultato imprendibile e Jorge Lorenzo ha perso cinque punti d’oro nella rincorsa al titolo.

“Peccato, ma negli ultimi giri Marc ha allungato e non sono più riuscito a stargli in scia – ha detto Lorenzo al termine della gara -. In quel momento ha accumulato un buon vantaggio e non ho potuto giocarmi con lui la vittoria. La scelta della gomma è stata giusta, ma oggi Marc è stato più forte”.

 

“Mancano quattro gare e tutto può succedere e finchè il titolo non è perso aritmeticamente dobbiamo provare – ha proseguito lo spagnolo della Yamaha -, ma dobbiamo lavorare perchè non riesco più a “scappare” all’inizio e dobbiamo cambiare strategia”.

 

Redazione

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori