CONDIVIDI
Valentino Rossi (Getty Images)
Valentino Rossi (Getty Images)

 

 

Valentino Rossi e la sua Yamaha continuano a girare più lenti dei big Marquez, Lorenzo e Pedrosa e stavolta conquista un podio grazie alla caduta di Dani Pedrosa al sesto giro.

“Podio importante per il Vale nazionale anche se ottenuto per la caduta di Pedrosa – asserisce Carlo Pernat sul sito gpone.com -. Tredici secondi dal vincitore significa una media di mezzo secondo al giro ed è quello che oggi passa il convento. Si lamenta della scelta non giusta della gomma anteriore, che poi era quella voluta anche da Pedrosa. Quando lo hanno inquadrato al parco chiuso – ha concluso il manager ligure – aveva gli occhi da bravo ragazzo, quelli da tigre li abbiamo visti in passato. Sempreverde”.

 

Redazione

 

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori