CONDIVIDI

MOTOGP 2011 РJorge Lorenzo è in vacanza a Bali dopo essere stati in giro per l’Indonesia come testimonial della Yamaha. Il pilota maiorchino, campione del mondo 2010 della MotoGP sa che riconfermarsi al vertice della classe regina non sarà cosa facile, soprattutto con le novità Rossi-Ducati e Stoner-Honda. Lorenzo teme molti di più Stoner rispetto a Rossi, ecco le sue parole a proposito della prossima stagione così come riportate da Crash.net.

“Mi sento molto fortunato ad essere campione e pilota della Yamaha. Ora però si ricomincia da capo, dobbiamo concentrarsi sul 2011. Credo che l’avversario più pericoloso sarà Stoner, perché siamo i più veloci e vedendo il risultato del test di Valencia i nostri miglior tempi sono stati molto vicini. Nessuno sa cosa accadrà in Qatar. La gara in notturna è bella, ma diversa e forse in Qatar il vincitore sarà un altro pilota, nè io nè Casey (Stoner).”

Lorenzo ha poi parlato dell’ex compagno di squadra Valentino Rossi
“Ha girato solo due giorni con la Ducati quindi è troppo presto per dare un giudizio. E’ un grande sportivo, ha una buona immagine, ha vinto nove titoli mondiali, è davvero un talento ed è capace di vincere con la Ducati … Ma ricordate, la Ducati ha vinto il titolo con il solo Casey (Stoner).”

Lorenzo ha poi parlato di cosa avrebbe bisogno la sua moto per essere pi√π competitiva
‚ÄúOra noi (Yamaha) dobbiamo essere intelligenti e capire le condizioni del moto. In sostanza abbiamo bisogno di pi√π potenza e di una maggiore accelerazione. Quest‚Äôanno avremo una moto diversa. Ho nuovo compagno di squadra (Ben Spies), che √® giovane ed energico. La competizione sar√† pi√π interessante”.

Motorionline.com

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori