CONDIVIDI

MOTOGP 2011 – Problemi in casa Honda dopo il Gran Premio di domenica scorsa in Qatar, che ha visto la scuderia nipponica sul podio con entrambi i piloti. Il driver spagnolo Dani Pedrosa, che ha conquistato il terzo posto alle spalle di Stoner e Lorenzo, ha accusato un problema ad un braccio che gli lascia molti punti interrogativi sulla continuazione della stagione, oltre ad averlo costretto a mollare la seconda posizione al campione della Yamaha: “Sono deluso non per la gara, ma per i problemi che ho avuto nuovamente al braccio sinistro. Già in prova avevo sentito qualcosa, ma non credevo che potesse essere così grave. Alla fine non riuscivo a stringere con forza i semimanubri, negli ultimi 7-8 giri non potevo usare la frizione e soffrivo molto”.

La moto è stata perfetta per tutta la durata della gara, avevo la possibilità di vincere ma ho faticato molto, è stata una delle gare più dure della mia vita. Non so cosa posso fare perché dopo il periodo di riposo di questo inverno doveva essere tutto risolto. Ho fatto gli esami e tutto andava bene, così adesso non so cosa devo fare”.

Ora saranno i medici a valutare l’entità dell’infortunio di Pedrosa, cosa che preoccupa non poco il team Honda HRC:  “Mi dispiace per il team perché la moto andava molto bene, veloce e perfetta anche in curva. Ho combattuto con Casey su questa pista come nessuno ha mai fatto prima, ma sono preoccupato per quanto riguarda il futuro. Tra due settimane saremo a Jerez con una moto molto veloce e su una pista dove sono molto forte, ma non so cosa succederà”.

Redazione

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori