CONDIVIDI

MOTOGP 2011 – Dopo aver testato la nuova Ducati GP12 a Jerez de la Frontera il mese scorso, il capo collaudatore di Borgo Panigale, Vittoriano Guareschi, traccia un primo bilancio di quella che sarà la moto che scenderà in pista nel prossimo Motomondiale 2012. “A Valentino è piaciuto molto il nuovo propulsore. La potenza adesso è molto più facile da gestire e la coppia è molta di più rispetto ad oggi, per cui non è necessario avere alti regimi per avere una buona accelerazione. Con il 1000 cc ogni momento è buono per toccare l’acceleratore”.

Rispetto all’attuale Desmosedici GP11 800 cc, la moto 1000 cc del prossimo anno promette davvero bene, sebbene bisognerà attendere anche i risultati degli altri team, Honda in testa, la quale sta già effettuando le prime prove: “Il nuovo 1000 è molto divertente e molto facile da guidare rispetto all’attuale 800. Per me sarà un grande passo per aprire la porta a molti altri piloti giovani, che avranno la possibilità di essere competitivi. La moto 1000 cc non sarà così estrema come la 800”.

Redazione

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori