CONDIVIDI
Mick Schumacher
Getty Images

Mick Schumacher vicino alla F1. Week-end al Nurburgring in DTM

Mick Schumacher, figlio del sette volte campione Michael Schumacher, potrebbe continuare la sua ascesa nelle corse di auto sportive la prossima stagione. Il suo secondo anno in Formula 3 sta regalando grande soddisfazioni, è quarto in campionato con nove gare rimaste, e sembra aver vinto il biglietto per la categoria Formula 2.

Il figlio di Michael Schumacher si sta avvicinando alla F1. Anche se i suoi due anni nella Formula 4 italiana e tedesca e il suo primo anno nella Formula 3 europea non sono stati brillanti, il 2018 lo sta vedendo vincere le gare e questo sembra essere sufficiente per fare il salto in Formula 2 nel 2019.

Il 19enne tedesco è quarto nel campionato di Formula 3 dopo aver vinto tre gare finora in questa stagione. Ha solo 36 punti di distacco dal leader della classifica, Dan Ticktum, e se continua questo buon ritmo potrebbe lottare per il titolo alla fine della stagione. Mancano ancora nove gare al Nürburgring, Red Bull Ring e Hockenheim.

Mick Schumacher ad un passo dalla F2

Qualunque cosa accada, Mick comincia già a pensare al futuro e questo porta a fare il salto in Formula 2 il prossimo anno. È la sua prossima sfida, molto più vicina alla Formula 1 e con tutte le luci e la pressione sulle sue spalle. Non sarà facile, ma è disposto ad accettarlo. In Formula 2 Schumacher jr. avrebbe due buone opzioni. Una potrebbe essere il team Prema uno dei più forti in campionato. L’altra il team Art Gran Prix. Questa formazione è stata fondata da Nicolas Todt , figlio di Jean Todt (presidente della FIA) e Frederic Vasseur, direttore di Alfa Romeo Sauber F1.

Si ritiene che Schumacher e Nicolas Todt si siano riuniti lo scorso fine settimana a Monza. I Todt sono fidati della famiglia di Schumacher e non sarebbe fuori discussione per loro gestire la sua carriera sportiva in futuro. Nicolas ora lavora, tra gli altri, con Charles Leclerc, Felipe Massa o José María López.

Mick è attualmente impegnato nella categoria con la Prema Racing, la cui monoposto è spinta dal motore Mercedes. È stata proprio la Casa tedesca a volerlo in pista nell’evento del Nürburgring, al momento solo per un’esibizione. Sembra da escludere un coinvolgimento di Mick Schumacher nel DTM 2019, soprattutto tenendo conto dell’uscita del marchio della Stella dal campionato tedesco.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News