CONDIVIDI
Lewis Hamilton (©Getty Images)

Gongolante per il doppio colpo grosso segnato tra Texas e Messico la Mercedes si è presentata in Brasile con un solo obiettivo. Vincere, possibilmente facendo una doppietta Hamilton, e portare Bottas, al momento con 262 punti nel taschino, davanti a Sebastian Vettel, che ne vanta 277, nella classifica piloti.

“Certo che sono pronto ad aiutarlo, ma non credo che il team me lo chiederà. Penso che Valtteri voglia riuscirci con merito e senza ausili. Ha lavorato duramente nel corso dell’anno e il secondo posto conquistato nello scorso round è stato un risultato per lui importante”, ha affermato il neo quattro volte iridato Lewis Hamilton, interrogato a proposito di un suo intervento pro-attivo qualora il suo compagno di squadra ne avesse bisogno per battere il ferrarista.”Come detto penso che non desideri arrivarci grazie ad interventi altrui, ma se mi sarà chiesto di dargli una mano lo farò”. Quindi sul suo approccio al weekend, ora che si è tolto il peso della lotta per il mondiale ha sottolineato laconico: “Sarà lo stesso di sempre. Proverò a vincere”.

La parola a Bottas

Autore di due solidi successi in Russia e in Austria, ottenuti anche un po’ a sorpresa  essendo nuovo della scuderia, il driver di Nastola si è un po’ perso nella seconda parte del campionato quando più volte si è lamentato per la mancanza di feeling con la W08 che invece nelle mani di Ham continuava a volare, ma il recente piazzamento all’Hermanos Rodriguez gli ha dato la fiducia necessaria per credere nella chance di scalzare il #5 dalla posizione di vice campione.

“Conoscendo Lewis credo punterà ad aggiudicarsi anche le prossime due gare. Lo vuole lui, ed ovviamente lo voglio anche io, e da un certo punto di vista spero che ci si ritrovi in pista a combattere per il successo. Non so se lui vorrà o meno aiutarmi, comunque come squadra sappiamo che il target è quello di riuscire a completare la stagione con un 1-2 nella generale piloti”, ha dichiarato quasi invitando il collega di marca ad un atto di umanità.

Chiara Rainis

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori