CONDIVIDI
Lewis Hamilton (Getty Images)

F1 | Lewis Hamilton al veleno: “La Ferrari mi ha colpito, fatti strani stratagemmi”

C’è tanta rabbia in casa Mercedes per la sonora sconfitta subita da parte della Ferrari. In particolare Lewis Hamilton ha subito il colpo per il contatto al via con Kimi Raikkonen che lo ha costretto ad una rimonta stratosferica.

Il pilota britannico, infatti, grazie ad un gran ritmo e un pizzico di fortuna è riuscito a risalire sino alla 2a posizione alle spalle di uno straordinario Vettel che ha vinto la gara. Penalità, invece, per Raikkonen di 10 secondi per quella mossa al via. Nonostante ciò il pilota finlandese ha chiuso ugualmente la propria gara sul podio alle spalle dei due sfidanti per il titolo.

Hamilton attacca la Ferrari

Come riportato da “Sky Sport”, Lewis Hamilton ha così commentato la propria gara: “Il mio problema in gara è stato che la Ferrari mi ha colpito. Io ho lottato e non mollerò mai. Dopo l’incidente in partenza pensavo di poter vincere, devo sempre puntare a vincere, nella mia testa ero convinto di poter rimontare. Avrei voluto vincere, ma alcuni hanno fatto strani stratagemmi”.

Il driver inglese ha poi proseguito: “La partenza è stata orribile, ho visto che ogni macchina mi stava superando. Per me è stato un brutto colpo, ma bisogna tenere la testa giù. Oggi c’era un bellissimo pubblico qui, con un angolo dell’occhio li vedevo e ho usato quell’energia per fare questa prestazione”.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori