CONDIVIDI
Jean Todt (Getty Images)

F1 | Jean Todt: “Bottas è stato più corretto di Barrichello all’epoca”

Dopo quanto accaduto domenica in Russia tra Bottas e Hamilton si è alzato un vero e proprio polverone sulla questione degli ordini di scuderia. Troppo plateale, infatti, il gesto del finlandese nei confronti del britannico che si è letteralmente scansato per lasciarlo passare. Chi però è un vero e proprio esperto di questo genere di dinamiche è Jean Todt.

L’attuale presidente della FIA, infatti, ai tempi in cui era in Ferrari ha attuato spesso questo genere di tattiche tra Barrichello e Schumacher, con l’apice toccato in Austria nel 2002, quando il brasiliano lasciò passare il tedesco sulla linea del traguardo.

Todt contento di vedere Leclerc in Ferrari

Come riportato da “Motorsport.com”, Jean Todt ha così commentato la questione: “Io sono positivo, quando ci sono grandi squadre che battagliano per un titolo mondiale diventa complicato vincere, per cui quando ci sono le condizioni per adottare una strategia di gara è giusto che venga fatto. Il gioco di squadra fa parte degli accordi di un team”.

Il francese ha poi continuato: “Se uno prende una decisione è giusto che la faccia sapere all’esterno perché nella vita bisogna dire le cose come stanno. Io ho sempre voluto dire la verità e non solo nella questione Barrichello. Posso dire che Bottas si è comportato in modo più corretto di quanto non abbia fatto all’epoca Rubens”.

Infine Jean Todt ha così concluso: “Sono ammirato per la crescita che ha avuto la Ferrari in questi anni. Su Raikkonen ho sentito tante stupidaggini, dissero che non ero d’accordo con Montezemolo nel riprenderlo. Mi dispiace che vennero fuori tante cose non vere. Kimi è un gran pilota e un personaggio straordinario perché dice sempre quello che pensa. Su Leclerc, invece, trovo davvero fantastico che la Ferrari abbia avuto il coraggio di credere in un talento che mi sembra unico”.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori