CONDIVIDI

Nel giovedì del Gran Premio di Aragon Jack Miller ha fatto da protagonista, dopo l’annuncio ufficiale del passaggio dalla Moto3 alla MotoGP con il team LCR Honda di Lucio Cecchinello. A turno i colleghi della Top Class hanno espresso la loro opinione in proposito, cominciando dal pluricampione e veterano Valentino Rossi.

“Gli consiglio di prendersi il giusto tempo. È facile dire che non si ha fretta, ma quando si è in pista le cose cambiano, si vuole stare davanti – ha detto il pesarese -. Lo aspetta un salto molto grande, Jack ha coraggio, ma gli ho parlato ed è convinto della sua scelta, la cosa più importante. Dovrà stare calmo ed essere intelligente, per poi puntare ai risultati nella seconda parte della stagione”.

Più scettico il campione in carica Marc Marquez: “Sarà interessante vederlo nei test di Valencia, il salto è grande. Quando ero in 125 non mi sentivo pronto a una scelta del genere ma forse per lui è diverso. Vedremo cosa succederà”.

 

Ma alla fine è il baby fenomeno australiano a prendere la parola: “Ho tanti punti interrogativi, ma mi si è presentata l’opportunità e ho voluto prenderla. So che fisicamente sarà dura da gestire e che mi aspetta un grande salto – ha sottolineato Jack Miller – ma ho tempo e poi in fondo tutte le moto sono uguali, hanno due ruote e un motore”, ha concluso scherzosamente.

 

 

Redazione

 

Jack Miller (getty images)
Jack Miller (getty images)