CONDIVIDI
(getty images)
(getty images)

Jules Bianchi è ancora riverso in ospedale in gravi condizioni, dopo l’incidente rimediato nel Gran Premio di Suzuka, quando la sua monoposto si è schiantata contro una gru. Il pilota francese della Marussia lotta tra la vita e la morte all’ospedale di Yokkaichi, circondato dai familiari più stretti che non smettono di credere in un miracolo.

 

COMUNICATO FIA – Intanto alcune ore fa la FIA ha divulgato i nomi dei membri che faranno parte della commissione che dovrà fare chiarezza su quanto successo nel GP del Giappone di Formula 1, al fine di evitare che drammatici episodi come questo possano ripetersi. Nella nota ufficiale diramata dalla Fia si legge: “Come annunciato dal Presidente della FIA Jean Todt a Sochi il 10 ottobre dopo l’incidente che ha visto coinvolto Jules Bianchi al Gran Premio del Giappone, è stata stabilita la composizione di una nuova commissione (sull’incidente)”.

L’organo sportivo fa inoltre sapere che “il gruppo effettuerà una revisione completa dell’incidente per ottenere una migliore comprensione di ciò che è avvenuto e proporrà nuove misure per rafforzare la sicurezza sui circuiti, con le necessarie raccomandazioni che verranno poste all’attenzione del Presidente della FIA. Il lavoro del gruppo inizierà questa settimana e una presentazione completa degli accertamenti che saranno condotti, verrà effettuata in occasione della prossima riunione del World Motor Sport Council, il 3 dicembre 2014 a Doha, in Qatar”.

 

I MEMBRI DELLA COMMISSIONE – Il team che farà luce su quanto avvenuto a Jules Bianchi sarà diretto dall’attuale presidente della Commissione di Sicurezza FIA, Peter Wright, che coordinerà l’attività dei seguenti membri: Ross Brawn (ex team principal della Scuderia Mercedes), Stefano Domenicali (ex team principal della Scuderia Ferrari), Gerd Ennser (rappresentante dei commissari FIA), Emerson Fittipaldi (presidente della commissione piloti FIA e commissario F1), Eduardo de Freitas (direttore di gara FIA WEC), Roger Peart (presidente della Commissione Circuiti, presidente della ASN of Canada, commissario F1), Antonio Rigozzi (avvocato e giudice presso la Corte d’Appello Internazionale della FIA), Gérard Saillant (presidente del FIA Institute e Presidente della Commissione Medica) e  Alexander Wurz (presidente della GPDA rappresentante dei piloti).

 

 

Redazione

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori