CONDIVIDI
Lewis Hamilton (Getty Images)

Il 2018 sarà un anno davvero importante per Lewis Hamilton. Il pilota britannico nell’ultima annata ha dimostrato di aver raggiunto una grande maturità. L’alfiere della Mercedes punta a conquistare il suo 5° titolo mondiale che lo eleverebbe alla pari di un mostro sacro di questo sport come Fangio.

Per vincere questo titolo però Lewis Hamilton dovrà vedersela con svariati avversari. Uno dei più agguerriti sarà sicuramente Sebastian Vettel, ma vorranno essere della partita anche il giovane Verstappen e Alonso, che con la McLaren-Renault, potrebbe ritornare finalmente tra i big.

Hamilton non vede l’ora di lottare

Come riportato da “Motorsport.com” Lewis Hamilton in merito alla prossima stagione ha così dichiarato: “Io, Alonso, Vettel e Verstappen siamo i piloti più forti. Spero che potremo lottare tra di noi. Siamo diversi, Seb ad esempio dopo l’anno scorso si potrebbe definire un pilota al quale poter dare spazio, ma non in senso negativo”.

Il pilota britannico ha poi proseguito: “Max, invece, si prende molti rischi, quindi anche lui è un pilota al quale dare spazio, ma ha meno esperienza degli altri 2. Fernando, invece, resta il più ostico, ma bisogna avere rispetto anche per gli altri. Per avere la meglio in pista devi utilizzare tutte le tue carte”.

Insomma Lewis Hamilton ha designato i propri avversari. Intanto non arrivano buone notizia da Mercedes. La nuova macchina stando ad alcune voci di corridoio avrebbe qualche problemino di affidabilità legato allo scarico. I tedeschi però starebbero lavorando incessantemente per risolvere il problema prima della presentazione di fine febbraio.

Antonio Russo