CONDIVIDI
Lewis Hamilton (©Getty Images)

Dopo alcune settimane di silenzio è tornato a farsi sentire Lewis Hamilton. Il campione della Mercedes in fuga dal mondo social dopo l’aspra polemica seguita al video in cui prendeva in giro il nipotino vestito di rosa il giorno di Natale, ha ripreso a pubblicare post su Instagram. Non di lavoro, ci mancherebbe, ma di svago, con tanto di foto in un’amena località montana accompagnato dalla neve e da uno snowboard.

“Il 2018. Una chance di rivedere ogni obiettivo, ogni sfida, ogni sogno. Una possibilità da continuare a guidare, lavorando sodo, restando positivo e tutto ciò che voglio essere. Non mi fermerò mai. Non ho una linea di meta. Unitevi a me nel tentativo di raggiungere i sogni più selvaggi”, il messaggio del fresco 33enne che nel frattempo ha cancellato tutti i tweet tranne uno targato 2014.

L’assenza

In realtà il nostro buon Ham non si è voluto smentire e mentre il collega di box Valtteri Bottas viaggiava dalla Finlandia alla Svizzera per un evento importante con uno dei partner principali di Stoccarda, ossia la IWC, produttrice di orologio di lusso, lui era altrove, sulla scia di quanto capitato agli Autosport Awards, saltati pié pari per andare a farsi i selfie con le star della monda a Londra.

“Wow, 150 anni! Grandi complimenti alla mia famiglia @iwcwatches per questo traguardo e per la collezione “Anniversario di Giubileo per il 150°”. E’ un onore condividere con voi questo viaggio e vi auguro un grande evento a Gienvra”, ha scritto con nonochalance, quasi a beffa di chi era lì prima dell’inizio della cerimonia.

A quanto pare l’inglese aveva avvertito la dirigenza della sua mancata presenza adducendola ad un malessere e addirittura un portavoce si è prodigato di dichiarare alle stampa che il forfait era già stato annunciato il lunedì. Dal canto suo il biondo nordico, da fedele uomo di squadra si è subito dato fare piazzando su Twitter la sua immagine con toto Wolff.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori