CONDIVIDI
Lewis Hamilton (©Getty Images)

A Lewis Hamilton i soldi non mancano e di certo il quarto titolo iridato di F1 appena artigliato non ha fatto altro che accrescere il suo conto in banca. Anche per questo il campione di Stevenage non si è fatto troppi pensieri quando davanti ad una dimora londinese, tra Holland Park e Kensington High Street, i proprietari ossia il capo designer di Burberry Christopher Bailey e il marito Simon Woods, gli hanno chiesto 19,85 milioni di sterline per l’acquisto, poi trattati a 18 milioni. Una cifra astronomica per i comuni mortali. Un prezzo nella media per lui, che può vantare un patrimonio di 131 milioni di sterline, secondo quanto riportato dal Sunday Times.

D’ora in avanti quindi, quando sarà stanco della vita glamour di Montecarlo o di New York, Ham potrà volare nella sua Inghilterra, dove ad attenderlo ci sarà una mega villa costruita nel 1860 dal famoso architetto Samuel Johns dotata di quattro piani, 60 metri di giardino, ampia cucina abitabile, sei camere da letto, quattro salotti, due bagni grandi quanto un monolocale.

L’ironia social

Intanto, mentre lui si gode i suoi successi e denari annessi, il pubblico rosicone lo pizzica via web. In particolare in questi giorni ha infiammato la rete una foto postata dal 32enne che lo ritrae ai piedi di un jet color bianco, con ogni probabilità su una pista dell’aeroporto di Parigi.

E qui è scattato l’ immancabile riferimento a catena allo scandalo delle imposte evase per le transazioni effettuate sull’Isola di Man. Un utente infatti lo ha rimbeccato: “Quell’aereo lo hai comprato senza versare l’IVA?”. E quindi un altro:”Paga le tasse, Lewis!”. Una terza voce contro ha chiesto sardonico:”Hai pagato le tasse per il mezzo alle tue spalle?. Infine c’è chi ha puntualizzato: “Un jet senza IVA, vero?”.

Per par condicio va detto che in mezzo ai complimenti vari per la stagione, soltanto una seguace, alias Sabine, ha difeso Hamilton controbattendo a chi domandava quanto avesse pagato di tasse per l’aeromobile di rivolgersi alla compagnia area di riferimento.

Chiara Rainis

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori