CONDIVIDI
Lewis Hamilton e Fernando Alonso (©Getty Images)

F1 | Hamilton: “Ecco perché Alonso non ha più vinto”

Fra meno di un mese Fernando Alonso lascerà la F1 per andare altrove e di certo Lewis Hamilton non ne sentirà la mancanza. Suo acerrimo nemico quando condivideva con lui il box McLaren nel 2007, avversario temibile quando l’iberico è passato alla Ferrari dal 2008 al 2014, indifferente dal momento del suo rientro nella scuderia di Woking, ormai ridotta a squadra da fondo gruppo, nel 2015.

“Sinceramente non mi è dispiaciuto non vederlo andare su una monoposto migliore”, ha dichiarato sardonico a proposito degli anni trascorsi dal Samurai a Maranello. “Per quanto riguarda la parte sportiva, quando sono in conferenza stampa con lui, è una questione tra due campioni del mondo, ma nella mia mente so bene che Fernando avrebbe potuto vincere più titoli, ma non ha avuto possibilità di farlo“.

“Allora era un top driver e avrebbe potuto andare ovunque avrebbe voluto, o quasi. Scegliere dove correre è un impegno importante che ha risolti decisivi. Lui pensava di controllare il mercato piloti nel 2014″, ha proseguito nella sua riflessione sull’asturiano. Da quanto ne so io all’epoca liberi c’eravamo anche io e Vettel. Infatti, quando lui lasciò la Rossa, il suo posto venne preso molto rapidamente da Seb. Ovviamente quel sedile era stato perso definitivamente e lui non avrebbe potuto tornare indietro“.

Forse in quel momento credeva di poter prendere il posto del tedesco in Red Bull, ma pure in quel caso il team austriaco aveva già trovato un’alternativa. A quel punto deve aver pensato: ‘oh, me**a'”, ha aggiunto. “Inoltre non c’era più posto nemmeno dove correvo io, ovvero in Mercedes. Detto ciò è senz’altro un driver fenomenale e in questi anni il suo livello è rimasto altissimo”.

Intanto in queste ore è stato reso noto che all’indomani del GP di Abu Dhabi Alo salirà sulla Chevrolet #48 di Jimmie Johnson, mentre il californiano proverà per la prima volta la McLaren F1.

Chiara Rainis

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori