CONDIVIDI
Lewis Hamilton e Fernando Alonso (Getty Images)

Lewis Hamilton ha chiuso la stagione con un buon 2° posto, ma soprattutto con il 4° titolo mondiale portato a casa a discapito di Sebastian Vettel e della Ferrari. In questi anni di Formula 1 il britannico si è scontrato con svariati campioni  ed è stato protagonista di battaglie epiche con alcuni di questi.

Uno degli scontri più accesi in assoluto fu proprio quello che lo vide protagonista al suo primo anno in Formula 1 nel 2007 contro Fernando Alonso e Kimi Raikkonen. Quell’anno lo spagnolo bi-campione del mondo era arrivato in McLaren per proseguire la sua marcia trionfale verso nuovi record. Lo scontro fra i due fu acceso e inaspettato e Lewis Hamilton si trovò in più di un’occasione vittima dei dispetti dell’iberico.

Verstappen sta crescendo

In quell’anno il rapporto tra i due era tesissimo, ma poi lo scorrere del tempo ha portato tra Lewis Hamilton e Fernando Alonso un sano rispetto. Come riportato da “Motorsportmagazine.com”, l’inglese parlando dei suoi avversari avrebbe così dichiarato: “Fernando è l’avversario più difficile che ci sia, devi avere il massimo rispetto e giocarti bene le tue carte con lui. Puoi gareggiare con lui, ma il suo modo di guidare nelle gare è davvero grandioso”.

Lewis Hamilton ha poi continuato: “Anche Verstappen è impressionante nelle corse, fa cose incredibili ed è molto cresciuto. Per me i 3 piloti più forti penso siano Fernando, Sebastian e Max. Mi auguro che tutti e 4 combatteremo per il mondiale nel 2018. Max e Seb si sono toccati spesso quest’anno quindi direi che Vettel gli deve dare un po’ più di spazio”.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori