CONDIVIDI
Romain Grosjean (©Getty Images)

F1| Grosjean attacca: “Fossi un giovane guarderei altro”

Ci eravamo abituati a sentire Fernando Alonso proclamare parole di disamore e disapprovazione del Circus attuale, ma dopo il GP del Giappone un altro personaggio della griglia si è unito al Samurai. Si tratta di Romain Grosjean che in un’intervista al magazine Auto Motor und Sport ha ammesso di non amare troppo lo sport in cui ad oggi è impegnato e che a differenza dello spagnolo della McLaren lo vedrà al via anche nel 2019.

Se fossi un giovane non seguirei la F1“, ha affermato il ginevrino. “Ormai è diventata troppo prevedibile. Chi vincerà la corsa domenica? La risposta viene da sola:o Hamilton, o Vettel. Chi altro ci sarà sul podio? Non bisogna sforzarsi più di tanto per sapere che saranno o Bottas o Raikkonen. E chi sarà appena dietro a loro? Le Red Bull! Insomma, la top 6 è già nota ancora prima che venga dato il via al GP ed è questo il vero problema”.

In effetti il pilota Haas ha ragione, l’esito delle gare è eccessivamente scontato e tutti i provvedimenti tecnici che FIA e  Liberty Media hanno cercato di prendere per tamponare la problematica, hanno funzionato poco o nulla. Il podio è sempre lo stesso e quando ci sono imprevisti al posto di esserci i secondi piloti Mercedes o Ferrari ce n’è uno della scuderia energetica.

“La differenza tra le tre squadre di punta e noi, è come minimo di 2 secondi”, ha proseguito nel suo ragionamento il 32enne. “Se invece le prestazioni delle vetture fossero livellate, Lewis e Sebastian sarebbero così tanto più competitivi rispetto al resto del gruppo? Io non credo”.

Performance più equilibrate è ciò a cui dovremmo assistere dal 2021 quando le regole cambieranno e verrà introdotto il budget cap.  Se poi questo basterà per rendere tutti potenziali vincitore resta da vedere. Di certo è difficile che nel 2019 potremo già godere di uno spettacolo diverso da quello odierno.

Chiara Rainis

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News