CONDIVIDI

FORMULA1 RED BULL – La Red Bull è sicura e non teme di perdere pilota campione del mondo 2010. “Vettel non ci lascerà per la Ferrari. Non cambierà fino a quando lì c’è Alonso“, dice Helmut Marko, consulente del team iridato in un’intervista alla Bild. Le stoccate al Cavallino non si esauriscono con il discorso relativo al pilota. “La Ferrari sta provando in ogni modo a prendere i nostri tecnici. Le persone contattate, però, hanno deciso di restare“, aggiunge. “E’ importante che ci sia uno spirito di gruppo nella nostra squadra: sembra quasi che la Ferrari voglia portarcelo via”, dice Marko.

Tornando al discorso di Vettel aggiunge: “E’ naturale che un pilota sogni la Ferrari ed è altrettanto normale che la Ferrari guardi ad un grande driver come Sebastian”, ma il pilota tedesco non tradirà la scuderia che lo ha reso campione del mondo: “Lui è abbastanza sveglio per sapere che servono le circostanze adatte”, dice Helmut pensando ad un eventuale matrimonio Vettel-Ferrari. “Sebastian non cambierà fino a quando lì c’è ancora Fernando Alonso. Altrimenti, sarebbe uno sciocco”.

La Red Bull è convinta di poter trattenere la star ancora a lungo e sta lavorando per il prolungamento del contratto in scadenza nel 2012. “Siamo i campioni del mondo. Finchè possiamo OFfrire a Sebastian un pacchetto migliore rispetto agli altri, non andrà via. Non andrà da un’altra parte solo per il fascino di qualcuno”, dice Marko, che punta sul secondo titolo consecutivo del pilota tedesco. “Lo scorso anno Vettel ha perso 66 punti per problemi meccanici. Questi punti, virtualmente, sono andati a Fernando Alonso. Se possiamo risolvere questi inconvenienti e evitare la sfortuna, conserveremo il titolo. Poi c’è anche Sebastian, il campione del mondo. E’ più maturo e prontissimo a fare la sua parte”.

La scuderia austriaca sta già pensando al 2011: “Stiamo lavorando al limite per la nuova monoposto. Avremo bisogno di ogni minuto fino alla presentazione del 1 febbraio a Valencia”, spiega.

Il jolly della squadra, quando si parla di progettazione, ha un nome e cognome: “Adrian Newey è un genio universale. E’ il nostro asso rispetto alla concorrenza. Gli altri hanno gli specialisti, mentre Adrian fa tutto. Lui non punta sulla rivoluzione della monoposto ma sull’evoluzione riducendo al minimo i rischi. Da quello che ho visto finora, sono ottimista”.

Fonte: Tgcom

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori