CONDIVIDI

Sebastian Vettel, Ferrari (©Getty Images)

F1| Wolff: “Bene che Ferrari non abbia fatto passare Vettel”

Non potendo gongolare per i successi del proprio squadrone, al termine del Gp dell’Austria Toto Wolff ha voluto glorificare l’atteggiamento sportivo tenuto dalla Ferrari, la quale approfittando della debacle di entrambe le Mercedes avrebbe potuto chiedere a Kimi Raikkonen di trasformarsi in zerbino e cedere la piazza d’onore a Sebastian Vettel, pilota di riferimento della Scuderia per la lotta per il mondiale.

“Noi non l’avremmo fatto, quindi non mi ha sorpreso che non l’abbiano fatto neppure loro”, ci ha tenuto a precisare il boss generale delle Frecce d’Argento. “Penso che per il bene della F1, dei suoi fan e dei piloti, a questo punto della stagione, ad inizio luglio, domandare a uno scambio di posizioni sarebbe stato brutale”. Grazie al buon senso rosso, Stoccarda ha potuto limitare i danni cedendo la leadership iridata per un solo punto a Seb, ma ciò nonostante il manager austriaco si è detto piuttosto deluso dall’esito del fine settimana.”Di certo non ci fa sentire sollevati. E’ stato un weekend doloroso”, le sue parole.

Facendo professione di correttezza Mister Wolff ha quindi messo le mani avanti e anticipato che per ora da parte di Stoccarda non c’è alcuna intenzione di favorire Lewis Hamilton e far soccombere il più anonimo Valtteri Bottas. “Siamo soltanto alla nona corsa. Resta ancora molta strada da fare. Lo dobbiamo ai tifosi e poi è nel nostro spirito competitivo non puntare su un pilota piuttosto che un altro a giugno o a luglio. Certamente, verso fine campionato, quando ci si avvicinerà all’ultimo terzo e magari uno dei due avrà un grande vantaggio, ci si può pensare, ma non adesso”, la precisazione che vuole mascherare una certa preferenza nei confronti di Ham, basti vedere le immagini di sabato scorso quando il finnico di Nastola ha portato via la pole al britannico.

Chiara Rainis

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori