CONDIVIDI
(©Williams Twitter)

F1 | Williams costretta a saltare i test del Montmelo?

Il 2019 della scuderia di Grove non è certo cominciato nel modo migliore. Dopo aver svelato la nuova livrea marchiata ROKiT lunedì scorso, la prolusione data dal cambiamento è durata il tempo di un amen.

Infatti mentre Mercedes e Red Bull presentavano i loro bolidi, la Williams tirava una riga sulla sua presenza in pista a Barcellona questo sabato per effettuare lo shakedown della FW42. A quanto pare la vettura sarebbe ancora in costruzione e anche se la vice boss Claire ha cercato di tranquillizzare tutti, sono molti i timori di un forfait per il debutto dei test invernali in programma da lunedì prossimo sul Circuit de Catalunya.

Come atteso stiamo portando avanti un piano ingegneristico aggressivo. Per questo abbiamo deciso di non usufruire del filming day nel weekend in modo da massimizzare il tempo in fabbrica prima del via dei test”, il commento della manager inglese.

La squadra fondata da Frank Williams e Patrick Head non è comunque l’unica ad essere nei guai. Anche la Renault, che come lei ha mostrato al mondo solamente l’abito che indosserà la RS19 ha optato per evitare la fase del riscaldamento per proseguire con le rifiniture di una monoposto che almeno sulla carta dovrebbe essere diversa da quella del 2018 visto il cambio regolamentare volto a diminuire l’impatto dell’aerodinamica e ad incrementare i sorpassi.

Secondo una fonte interna alla FIA che ha parlato con i media polacchi “la situazione interna al team britannico non porta buone notizie. Essendo in forte ritardo con la progettazione dalla macchina, potrebbe essere costretta a saltare l’inizio del pre-stagione“.

Insomma i tanti tifosi di Robert Kubica, che già si erano preparati a tifare il loro campione e a riempire le tribune del Montmelo come avevano fatto didoci mesi fa quando lui era solamente un collaudatore, potrebbero trovarsi costretti a posticipare la festa per il gran rientro del driver di Cracovia assente dalla F1 dal 2011.

Chiara Rainis

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori