CONDIVIDI
Sebastian Vettel (©Ferrari Twitter)

F1 | Vettel pronto al riscatto. Il tedesco arriva a Maranello

Dopo Charles Leclerc apparso alla base del Cavallino giovedì scorso, anche Sebastian Vettel, è arrivato a Maranello per fare la prova sedile della monoposto 2019 per ora nota soltanto con la sigla di progetto 670.

Mentre è già scattato il conto alla rovescia per la presentazione ufficiale dell’auto che si terrà fra 6 giorni, il tedesco ha colto l’occasione per incontrare il neo team principal Mattia Binotto e il gruppo di ingegneri che lo seguirà e con cui ha cominciato a pianificare il lavoro in ottica primi test di Barcellona, al via il 18 febbraio.

Lo sponsor Mission Winnow risponde alle polemiche

Sempre in tema Ferrari, nei giorni scorsi aveva fatto il giro dei media l’indiscrezione dell’impossibilità da parte della Scuderia di esporre adesivi con il nome del title partner  durante il primo weekend della stagione di F1 in programma a Melbourne il 17 marzo, a causa di un diktat governativo contro qualunque forma di pubblicità alle sigarette.

Raggiunto da questi voci di corridoio che accusano in pratica la Rossa di fare pubblicità occulta alla Marlboro, il direttore Global Communications di Phillip Morris International Tommaso Di Giovanni ha così risposto con una nota ufficiale. “Siamo al corrente del dibattito su Mission Winnow in Australia e stiamo lavorando con gli organizzatori del GP locale per capire le preoccupazioni delle autorità e dare loro una risposta”, si legge sul comunicato.

Mission Winnow non pubblicizza o promuove prodotti o marchi di prodotti della nostra azienda. Piuttosto, è pensata per parlare del nostro impegno nel migliorarci e per contribuire al progresso della società”, prosegue il testo.  “L’ iniziativa e i simboli e i loghi utilizzati sulla livrea della Scuderia Ferrari e dal suo sito web rispettano le leggi che si applicano alle nostre attività in Australia e nello Stato di Victoria”.

Chiara Rainis

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori