CONDIVIDI
Ferrari (Ferrari Twitter)

F1 | Vettel: “Giornata no”. Raikkonen: “Aiuterò il team”

Malgrado nelle libere 1 sia risultato il più forte del gruppo, Sebastian Vettel ha chiuso il venerdì di Sochi piuttosto deluso. Quinto al termine della seconda sessione, il tedesco non appena sceso dalla macchina ha ammesso di aver avuto qualche grattacapo che lo ha tenuto lontano dalle primissime posizioni.

“Oggi non è stata una giornata semplice sia sul giro secco, che con il pieno carico di benzina quando abbiamo lavorato sulla distanza. Abbiamo faticato con le gomme, in particolare con l’anteriore sinistra. Speriamo si riescano a sistemare le cose in serata. Personalmente sono fiducioso. Sono convinto che in corsa faremo qualche progresso”, ha riassunto il tedesco cercando di guardare avanti ponendo un target ambizioso per il team. “L’obiettivo per domani è la prima fila con entrambe le macchine. Non so se sarà possibile, ma certamente qui la casella migliore da cui partire è la pole. L’augurio è che per le qualifiche i problemi di pneumatici non pesino più di tanto e che per domenica si trovi una soluzione. Sono positivo”.

Profondo rosso Iceman

Ancora più in affanno rispetto al compagno di box si è mostrato Kimi Raikkonen, ottavo nel turno mattutino e sesto in quello pomeridiano. Staccato di 1″ da Lewis Hamilton, il driver di Espoo si è detto comunque tranquillo.

Poteva andare meglio, ma è venerdì e c’è tempo per migliorare“, ha snocciolato con il suo solito piglio filosofico e poco incline alla preoccupazione. “Non credo si debba badare troppo ai riscontri cronometrici. Abbiamo provato diverse novità come sempre accade nel giorno di apertura di un fine settimana di gara, dunque il pensiero è stato altro rispetto alla classifica. Cercheremo in ogni caso di implementare la performance”.

Infine alla domande se continuerà a dare una mano alla scuderia per vincere il mondiale nonostante il fresco contratto con la Sauber, il 38enne ha risposto: “Se ho il passo e sono competitivo è già un aiuto“.

Chiara Rainis

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su  Google News