CONDIVIDI
Max Verstappen (©Getty Images)

F1 | Verstappen: “Hamilton? Vale meno della sua macchina”

Da sempre pungente nei confronti dei colleghi, Max Verstappen non si è trattenuto dal lanciare una delle sue sparate ora che di notizie in giro ce ne sono davvero poche, e in un colpo solo ha “degradato” sia Hamilton, sia il suo compagno di squadra Bottas, elogiando il valore della W09, a suo dire, la ragione principale del successo Mercedes, e sostenendo che il pilota britannico è emerso soltanto perché il finlandese è semi-trasparente in fatto di performance in pista.

Ham ha potuto contare su un’ottima macchina e il suo team-mate semplicemente non c’era“, ha sostenuto l’olandese della Red Bull parlando a Ziggo Sport. “Quando tutta una scuderia spinge per te, è ovviamente molto più semplice. Se poi aggiungiamo una monoposto valida allora diventa ancora più facile“.

Lewis era già pronto dal primo anno in F1, ma questo solo perché da subito ha avuto a disposizione una vettura competitiva. Insomma senza un buon materiale non si va avanti, anche se oggi bisogna ammettere che su di lui c’è molta pressione“, ha proseguito nella sua riflessione.

Verstappen ottimista per il 2019

Quindi passando ad una previsione per l’anno prossimo, quando la scuderia energetica potrà contare sul motore Honda anziché sul tanto criticato Renault, il 21enne ha spiegato: “Come noto, monteremo un propulsore nuovo. So che hanno fatto parecchi test al banco, ma prima di qualunque commento dobbiamo aspettare. Penso, in ogni caso, che rispetto a ciò che abbiamo avuto finora le prospettive siano buone. Anzi, le definire decisamente migliori“.

Per finire Mad Max ha fatto ancora cenno ad Hamilton, che ricordiamo, dal 2014 ad oggi, ha vinto 51 GP su 100.

Se riuscissimo a fare un po’ di più e avvicinarci a quello che fa Lewis, sarebbe già una buona notizia per il campionato“, ha concluso mostrandosi fiducioso a proposito della collaborazione con Sakura, malgrado i noti insuccessi con la McLaren che al termine del 2017 ha deciso di passare a power unit Renault.

Chiara Rainis

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori