CONDIVIDI
Valtteri Bottas (©Getty Images)

F1 | Valtteri Bottas in crisi profonda: “Vorrei sparire”

L’allarme lo aveva lanciato il boss Mercedes boss Toto Wolff quando prima del GP di Abu Dhabi aveva definito Valtteri Bottas un uomo da recuperare mentalmente. Finito il modiale oltre ad averlo ribadito, il suo pensiero è stato rafforzato dal commento dello stesso interessato.

Incapace, o meglio, impossibilitato dagli ordini di scuderia, di vincere e addirittura privato dal muretto di un successo meritato in Russia per far passare avanti il compagno di squadra Lewis Hamilton, il driver di Nastola ha ammesso di essere arrivato al ko psicologico.

E’ stata una stagione estenuante in cui mi ero posto obiettivi molto alti, poi purtroppo sfumati per una serie continua di problemi tecnici a volte difficili da sopportare (ndr. non va dimenticata la foratura ad un giro dalla fine del GP di Baku mentre era al comando). Sinceramente al momento mi sento prosciugato, ma so che quando sarò in vacanza riuscirò a vedere anche i lati positivi. In quell’occasione potrò riflettere e recuperare l’energia mentale persa“, le parole del 29enne. “Adesso vorrei solo scomparire, ma mi attendono 3 settimane di impegni di vario genere”.

A proposito di questo commento estremo si è espresso anche il manager austriaco che non ha fatto altro che confermare di aver ricevuto la medesima confessione.

“Mi ha detto di voler sparire per provare a ricaricare le batterie”, ha dichiarato a Motorsport.com Wolff.Vorrebbe dimenticare, riprendersi e recuperare per tornare in forma il prossimo anno. Penso sia stato un campionato piuttosto lungo, dunque capisco perfettamente la sua frustrazione”.

Secondo il dirigente il finnico ha subito un brutto colpo quando ha capito di non poter più dire la sua nel mondiale. “Quando ci si rende conto di essere fuori dalla lotta iridata di solito si ha un calo e questo è ciò che accaduto a lui”, la chiusura.

Chiara Rainis

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori